Centrato a Sassari il “6” da 59,5 milioni

Centrato a Sassari il “6” da 59,5 milioni

E’ il secondo jackpot del Superenalotto vinto nel 2020, ecco i dettagli.

Risultati Superenalotto del 07 luglio 2020: vinto il jackpot in Sardegna

L’estate del Superenalotto parte con un grande colpo: nell’estrazione di martedì 07 luglio 2020 la dea bendata ha “baciato” un giocatore di Sassari, regalandogli un premio da 59.472.355,48 euro.

Ecco la sestina vincente del concorso 63/2020:
16-24-29-53-73-88 - Jolly 62 - Superstar 50

Il fortunato vincitore (o vincitrice) ha giocato la propria schedina, da 3 euro, presso la tabaccheria 2effe Caffè situata in via Luna e Sole 11.

La titolare della ricevitoria, Piera Fara, ha confidato di essere particolarmente emozionata ed ha aggiunto che la clientela della sua tabaccheria è costituita sia da turisti che da persone del luogo, dunque è difficile poter fare un azzardo su chi possa essere il fortunato milionario.

Il “6” di ieri sera è il numero 124 della storia del Superenalotto, il primo realizzato dopo la fine del lockdown e il secondo di questo 2020, dopo quello di Arcola del 28 gennaio.
Nella classifica delle vincite più ricche al Superenalotto, quella di Sassari si piazza al 20° posto.

Per quanto riguarda la Sardegna, la vincita di ieri è la più alta di sempre centrata nella regione e la settima dalla nascita del gioco; la precedente risaliva ad oltre 5 anni fa, quando il 21 marzo 2015 proprio a Sassari fu indovinato il “6” da 9,5 milioni.

Come incassare la vincita

Per riscuotere il premio vinto, il vincitore del jackpot dovrà necessariamente prendere un volo e recarsi presso uno degli Uffici Premi di Sisal S.p.A, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, presentando la ricevuta di gioco integra ed originale. Gli uffici si trovano a Milano, in Via A. Tocqueville 13, e a Roma, in Viale Sacco e Vanzetti 89.

Se la giocata fosse stata effettuata online, il vincitore avrebbe dovuto presentare la stampa della giocata, un documento di identità valido ed il codice fiscale.

A quanto ammontano le tasse sul Jackpot?

Il valore del jackpot vinto ieri sera era di 59,5 milioni, ma di questi 11 milioni e 894mila euro torneranno nelle casse dello Stato (verranno trattenuti direttamente in fase di accredito).

Questo per effetto della “Tassa sulla Fortuna” introdotta nel Gennaio 2012 e poi modificata ed aumentata al 20% (sulla parte eccedente i 500 euro di vincita) con l’ultima legge di bilancio.

In attesa di conoscere maggiori dettagli sul vincitore di Sassari, il Superenalotto non si ferma e riparte sabato con un jackpot di 11,8 milioni in palio. Si può giocare sia online che in ricevitoria.

Autore: Andrea Mazzarella
mercoledì 8 luglio 2020

Ultime notizie Archivio notizie