Superenalotto: attesa la conferma per la ripresa da inizio Maggio

Superenalotto: attesa la conferma per la ripresa da inizio Maggio

Nel settore dei giochi le lotterie potrebbero essere le prime a riprendere le operazioni dopo la fine del lockdown causa COVID-19.

Superenalotto e lotterie nella fascia medio-alta di rischio

Il comitato scientifico presieduto da Vittorio Colao sta lavorando in queste ore insieme al Governo per delineare le fasi della ripresa dopo il lockdown e, nello specifico, a quali attività dare precedenza per la riapertura. A tal proposito sono stati definiti dei criteri specifici e indicato il coefficiente di rischio per ciascun settore produttivo. Il settore dei giochi e delle lotterie rientra nella fascia arancione, ovvero a coefficiente di rischio medio-alto.

All’interno dello stesso settore dei giochi, tuttavia, ci saranno delle differenziazioni: Lotto, Superenalotto e le altre lotterie saranno tra le prime a poter riprendere le operazioni a partire dal 4-5 maggio, sia online che nelle ricevitorie, dove bisognerà comunque osservare le regole di distanziamento e il divieto di assembramento.

A seguire dovrebbero essere le sale scommesse a tornare in attività, a metà maggio circa, seguendo lo stesso iter dei bar e comunque con entrate contingentate, monitor spenti e mettendo a disposizione prodotti di sanificazione.
I tempi di riapertura potrebbero invece essere più lunghi per sale Bingo e sale slot/VLT, in quanto non è ancora chiaro a quale categoria e quindi a quale grado di rischio siano associate.

Si dovrà in ogni caso valutare l'andamento del contagio e le conseguenti decisionI che il Governo assumerà in merito all'emergenza COVID-19.
In attesa delle conferme ufficiali, ricordiamo che tutte le schedine giocate prima dello stop per i prossimi concorsi del Superenalotto sono ancora valide.

Segnaliamo inoltre che, alla ripresa delle estrazioni del Superenalotto, chiunque voglia evitare di recarsi in tabaccheria può giocare anche online presso i siti autorizzati.

Autore: Andrea Mazzarella
mercoledì 22 aprile 2020

Ultime notizie Archivio notizie