Superenalotto: l’estrazione del 2 giugno verrà anticipata a lunedì 1 giugno

Superenalotto: l’estrazione del 2 giugno verrà anticipata a lunedì 1 giugno

Variazione di data in occasione della festa della Repubblica. Intanto il jackpot sale a 43,8 milioni.

Superenalotto anticipato per la Festa della Repubblica

La prossima settimana si aprirà immediatamente con una nuova estrazione del Superenalotto, ciò per effetto di una riprogrammazione dovuta all’occorrenza della Festa della Repubblica martedì prossimo. Il concorso 48 si terrà dunque lunedì 01 giugno invece di martedì 02 giugno, alla stessa ora e con le stesse modalità, mentre le altre due estrazioni settimanali si terranno regolarmente il giovedì e il sabato. Tutte le giocate effettuate per il concorso 48 rimangono naturalmente valide anche con la nuova data.

Per rimanere aggiornato su tutte le variazioni di date consulta la pagina dedicata alle estrazioni riprogrammate del Superenalotto.

Risultati del 26 maggio: il jackpot raggiunge 43,8 milioni

Ecco i numeri vincenti dell’estrazione del Superenalotto di martedì 26 maggio 2020:
10-23-27-46-68-74 - Jolly 66 - SuperStar 31

Nessuno tra i giocatori partecipanti a questo concorso è riuscito ad indovinare i sei numeri vincenti ma, come sempre, sono stati vinti molti premi nelle altre categorie. L’appuntamento di ieri ha fatto festeggiare in particolare i quattro scommettitori che hanno centrato il "5" aggiudicandosi una vincita di 35.394,92 € a testa. Nessun “4 Superstar” è stato vinto in questo concorso, mentre ci sono stati 60 “3 Superstar” da 2.407 € ciascuno.

Leggi le quote del concorso 48/2020 del Superenalotto.

La prossima estrazione di giovedì 28 maggio metterà in palio un jackpot di 43,8 milioni di euro. Tale premio rende Superenalotto, come spesso accade, la lotteria più ricca in Europa al momento, seguita da Eurojackpot che offre un jackpot di 32 milioni e dal Lotto tedesco con 23 milioni.

Ricordiamo che si può giocare online al Superenalotto non solo nei punti fisici, tabaccherie e ricevitorie, ma anche online presso i siti autorizzati, con modalità molto semplici e sicure.

Autore: Andrea Mazzarella
mercoledì 27 maggio 2020

Ultime notizie Archivio notizie