Risultati dell'estrazione n. 106 del SuperEnalotto, sabato 3 settembre 2016

Risultati dell'estrazione n. 106 del SuperEnalotto, sabato 3 settembre 2016

L'estrazione di sabato del Superenalotto ha visto due possessori di schedine concludere la serata con 38.854 euro in più, grazie al fatto che entrambi i giocatori avevano azzeccato quattro numeri principali e il SuperStar, con altri sette partecipanti che hanno vinto 36.655 euro ciascuno, dopo aver azzeccato cinque numeri principali. Scopri maggiori dettagli sugli ultimi risultati del SuperEnalotto.

I numeri del SuperEnalotto vincenti sono stati 4, 29, 35, 46, 82 e 85, con Jolly 13 e SuperStar 41. Più di 480.000 altri giocatori hanno ottenuto dei premi, che vanno dai 5 euro per aver indovinato il SuperStar a 3.083 euro per aver azzeccato tre numeri principali e il SuperStar. Altri 18.085 giocatori hanno vinto ciascuno un premio a vincita istantanea di 25 euro. Per l'elenco completo dei premi ed altre informazioni sull'estrazione, visita la pagina dei risultati del SuperEnalotto.

Dato che non ci sono stati giocatori in grado di azzeccare tutti e sei i numeri principali lo scorso sabato, il jackpot è salito per la 177a volta, e varrà la somma incredibile di 135 milioni di euro per l'estrazione di martedì. Ora è il più grande jackpot in offerta in Europa ed è il quarto più grande premio nel periodo di 18 anni del gioco. Se i rollover continuano, il jackpot attuale supererà la cifra di € 139.000.000 vinto da due possessori del biglietto nel febbraio 2010.

Se sei interessato a vincere una fortuna, ma non sei sicuro di come scegliere la tua schedina del SuperEnalotto, perché non provi il nostro generatore di numeri? Chi lo sa, un giro potrebbe produrre i numeri che ti darano una gigantesca fortuna! Per avere la possibilità di vincere il jackpot più sfuggente del mondo e far morire di invidia i fan delle lotterie di tutto il mondo, i biglietti SuperEnalotto sono disponibili per l'acquisto online o da un rivenditore autorizzato in tutto il paese. Buona fortuna!

lunedì 5 settembre 2016

Ultime notizie Archivio notizie