L'estrazione di martedì del SuperEnalotto offre un jackpot di € 77.2 milioni

L'estrazione di martedì del SuperEnalotto offre un jackpot di € 77.2 milioni

Dopo che il jackpot di Sabato del SuperEnalotto ancora una volta non è stato vinto, i giocatori possono adesso puntare ad un nuovo primo premio di 77.2 milioni di € nell'estrazione di stasera. Il jackpot del SuperEnalotto non è stato più vinto da Giovedì 16 Luglio 2015, quando un partecipante di Acireale vinse 21.8 milioni di €. Questa sera, i giocatori hanno una possibilità di vincere più di tre volte tanto.

Dato che il primo premio è cresciuto di valore nel corso di quasi dieci mesi, sono stati vinti alcuni fantastici premi, ma nessuno è stato in grado di azzeccare i sei numeri principali estratti, riuscendo così ad entrare nella storia. Tuttavia, nel'ultima estrazione di Sabato 30 aprile, tre giocatori - uno da Roma e due da Trieste - hanno azzeccato cinque dei numeri principali vincendo 64.343 € ciascuno, mentre altri due partecipanti hanno vinto 48.830 € ciascuno azzeccando quattro numeri principali ed il SuperStar. Visita la pagina dei risultati dei SuperEnalotto per conoscere meglio tutte le estrazioni più recenti.

Se un possessore di una schedina dovesse vincere il jackpot di questa sera, diventerebbe istantaneamente il sesto vincitore del SuperEnalotto in termini di valore, spodestando facilmente il vincitore di Napoli che ottenne 71,8 milioni di € nel dicembre 2010. Anche se ci sarebbero ancora un paio di milioni di euro di distanza dal quinto classificato, un giocatore di Catania che vinse la cifra enorme di 94.800.000 di € nel maggio 2012, il grosso premio disponibile questa sera è ancora sufficiente a cambiare la vita di qualsiasi vincitore e dei suoi cari.

L'unico modo per vincere al SuperEnalotto è quello di giocare, quindi assicurati di acquistare i biglietti per l’estrazione di questa sera il più presto possibile per assicurarti la possibilità di vincere un premio incredibile. Le schedine possono essere acquistate online o in Italia presso i rivenditori autorizzati in tutto il paese. Buona fortuna!

Autore: Andrea Mazzarella
martedì 3 maggio 2016

Ultime notizie Archivio notizie