Incredibile a La Spezia: padre e figlia vincono nello stesso concorso del Superenalotto con due schedine diverse

Incredibile a La Spezia: padre e figlia vincono nello stesso concorso del Superenalotto con due schedine diverse

Un evento davvero singolare quello accaduto nell’estrazione Superenalotto del 4 luglio, che ha portato nelle tasche della famiglia un totale di 184mila euro.

Superenalotto: doppia vincita da 115mila euro e 69mila euro per una famiglia di La Spezia

Il concorso di giovedì 04 luglio 2019 del Superenalotto sarà ricordato a lungo da un padre e una figlia di La Spezia, i quali hanno centrato nel medesimo appuntamento una vincita rispettivamente di 68.900,18 € e di 115.606,52 €.

Il fatto singolare è che le vincite sono arrivate con due schedine differenti, giocate in due ricevitorie diverse della città. Il papà ha convalidato la propria giocata presso il Bar Tabacchi Ghezzi di Corso Cavour 392 mentre la figlia si è affidata all’edicola Amato di Piazza Cavour, all’angolo via dei Mille.

I due familiari si sono presentati insieme presso gli Uffici di Milano per la riscossione dei premi, scegliendo “Gabbiano” come nome di fantasia. Il papà, pensionato, e la figlia, infermiera, hanno raccontato come quella sera si siano sentiti via telefono ed entrambi non potessero credere a quello che fosse successo; i due hanno spiegato come il loro intento sia quello di utilizzare la somma vinta per aiutare gli altri familiari, in particolare il figlio/nipote, a realizzarsi in futuro.

Ultimi Risultati Superenalotto, il jackpot vale 61,5 milioni

Ecco i numeri dell’estrazione Superenalotto di giovedì 05 settembre:
7-26-31-34-52-54 - Jolly 32 - Superstar 21

La vincita maggiore del concorso, pari a 32.484€, è andata nelle tasche dell’unico vincitore del 4 Superstar; esultano anche i nove autori del “5” che si aggiudicano un premio di 21.998,78 € ciascuno.

Il jackpot cresce a toccare 61,5 milioni di euro, affermandosi come il secondo più alto in Europa.

Leggi maggiori informazioni sulla modalità di gioco online per il Superenalotto.

Autore: Andrea Mazzarella
venerdì 6 settembre 2019

Ultime notizie Archivio notizie