Dov’è finito il vincitore dei 163,5 milioni di euro di Vibo Valentia?

Dov’è finito il vincitore dei 163,5 milioni di euro di Vibo Valentia?

Sono passati quasi tre mesi esatti dal 27 ottobre 2017, giorno in cui il jackpot del SuperEnalotto è stato vinto l’ultima volta a Vibo Valentia. Ma il vincitore si farà vivo prima della scadenza del termine ultimo per la riscossione?

La vincita del jackpot da 163.538.706 € - a cui vanno aggiunti i due milioni di euro di bonus per aver centrato anche il numero SuperStar – segna un traguardo storico per il SuperEnalotto: non solo è al secondo posto fra i premi più alti mai assegnati a questo gioco, ma è anche la più alta vincita mai avvenuta con una singola giocata (i 177.729.043,16 € vinti il 30 ottobre 2010 erano stati infatti ottenuti tramite un sistema da 70 quote giocato sulla bacheca dei sistemi).

 Come si diceva un paio di settimane fa, il titolare della tabaccheria Lo Bianco in cui è stata effettuata la giocata vincente non ha idea di chi possa essere il fortunato vincitore, dato che la sua ricevitoria è molto frequentata. I sospetti erano caduti sull’imprenditore locale Pasquale “Lino” Vartuli e un’anonima signora del posto, ma il primo ha negato e la seconda non si è espressa a riguardo. Il termine ultimo per la riscossione dei premi del SuperEnalotto è 90 giorni, perciò la possibilità di riscuotere questa storica vincita è ora una questione di pochi giorni.

Sisal, il concessionario del SuperEnalotto, non ha rilasciato alcuna dichiarazione a tale riguardo, perciò a meno che il vincitore non abbia già riscosso chiedendo assoluto anonimato sulla faccenda siamo portati a pensare che non si sia ancora recato presso gli uffici di Roma o Milano per la riscossione. Ci aggiorneremo dopo la scadenza non appena sapremo qualcosa di più.

martedì 24 gennaio 2017

Ultime notizie Archivio notizie