Coronavirus: sospese temporaneamente le estrazioni del Superenalotto

Coronavirus: sospese temporaneamente le estrazioni del Superenalotto

Il provvedimento preso dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli è in vigore da sabato 21 marzo.

Da sabato 21 marzo si fermano anche Lotto, Eurojackpot e SiVinceTutto

Dopo un’analisi dell’evoluzione situazione generale del nostro Paese dovuta all’emergenza causata da COVID-19, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, tramite un comunicato ufficiale a firma del direttore Marcello Minenna, ha deciso di sospendere temporaneamente le estrazioni di Superenalotto e Superstar, Lotto, SiVinceTutto ed Eurojackpot, sia nella modalità tradizionale di gioco in ricevitoria sia in quella online.
L’ultimo concorso del Superenalotto prima della sospensione è stato dunque quello di sabato 21 marzo 2020, data dalla quale il decreto entra in vigore.
La decisione è stata presa per preservare la salute del personale e dei funzionari addetti alle estrazioni.
Viene inoltre vietato l’utilizzo delle Slot machines situate all’interno degli esercizi di rivendita che non hanno obbligo di chiusura.

Clicca qui per leggere il comunicato ufficiale.

Quali giochi rimangono attivi?

Continueranno a svolgersi regolarmente le estrazioni di VinciCasa, Win for Life, 10eLotto, in quanto per tali giochi non è prevista la presenza fisica dei funzionari durante le estrazioni. Rimangono inoltre attivi i giochi complementari quali Casino’ e Poker online.

Per tutti questi giochi è prevista la modalità di gioco online.

Al momento non è stata data nessuna indicazione sul periodo di estensione della sospensione, in quanto verrà valutata sulla base dell’andamento dell’emergenza e dei conseguenti decreti governativi.

Vi invitiamo a consultare regolarmente il nostro sito e in particolare la sezione notizie per restare aggiornati.

Autore: Andrea Mazzarella
lunedì 23 marzo 2020

Ultime notizie Archivio notizie